Sunday, February 12, 2012

c'e' sempre una prima volta...tutorial!


 Domenica siamo stati a casa per la neve e  nel pomeriggio ho cucito un po'. Un'amica mi ha mostrato da un libro un quilt in stile moderno che desidera realizzare tutto con tessuti in tinta unita (un vero trend rampante negli Usa soprattutto per chi ama il contemporaneo. I Kona Solids sono bellissimi!) e valutando le misure e il design, mi sono accorta che le unita' Flying Geese non erano piatte, ma tridimensionali. Anni luce fa, forse nel 2001 a Briancon in Francia ho fatto un corso con un'insegnante francese dove ho imparato alcune forme tradizionali convertite in origami. Sono sempre stata affascinata dalla bellezza  delle intelligenti piegature giapponesi, quando i miei figli erano piccoli, avevamo preso in prestito un libro dalla biblioteca comunale con facili origami e ci divertivamo a piegare colorati foglietti e trasformarli in rane, uccellini pronti a volare via, cuoricini e altre cose simpatiche, che divertimento, quasi una magia! Il corso non mi aveva entusiasmato molto, ma come si dice: "Impara l'arte e mettila da parte!" cosi' ho fatto! Quindi facciamo un po' di Flying Geese tridimensionali!

Si realizzano con una SOLA cucitura e quindi sono velocissime! Prima decidi di quale misura le vuoi fare: una Flying Geese e' un rettangolo la cui base e' il doppio dell'altezza per esempio cm.5 x 10 oppure cm.7.5x 15. Queste sono le misure piu' usate, ma potete variarle secondo le vostre esigenze tenendo sempre la misura della base doppia di quella dell'altezza. Le misure riportate sono comprensive di margine di cucitura e cioe' mm. 0.6 o il classico quarto di pollice, io ne ho realizzate alcune da cm.5x10. Per fare velocemente  ho tagliato delle strisce di cm.6.25 per tutta l'altezza del tessuto.

Nella immagine di sinistra abbiamo cio' che serve per due unita' Flying Geese una in positivo e una in negativo.

Tagliate 2 quadrati di cm.6.25 e 1 rettangolo contrastante in colore di cm.6.25x 11.25.

Nell'immagine di destra ho posizionato il rettangolo PIEGATO su uno dei quadrati contrastanti (la piegatura e' rivolta verso di me) e poi ho fatto un "sandwich"posizionando l'altro quadrato sopra il rettangolo piegato.


La foto sopra  rende bene come posizionare il tutto. Ora con filo coordinato cucite prendendo il "sandwich"esattamente come posizionato nella foto.
 Potete cucirli a catena uno dietro l'altro senza interrompere la cucitura, e' veloce e si risparmia filo. UNA sola cucitura realizza la Flying Geese!



Ora aprite con le dita il rettangolo centrale e "aggiustate" in modo da formare la Flying Geese. 




  Stirate con ferro  vapore per appiattire bene la forma.


 Io ho deciso di aprire la cucitura sul rovescio del lavoro per snellire un po' lo spessore, ma fate come credete meglio, ognuno ha il suo modo di stirare sul retro e i gusti in fatto di stiratura sono tanti e diversi!


 Ecco alcune unita' Flying Geese, presentano una leggerissima ombreggiatura conferita dalla loro tridimensionalita'. Mi devo ricredere, sono raffinate soprattutto in tinta unita.


Potete metterle in tutti gli assemblaggi che presentano delle Flying Geeese.


Come lavorare le misure? E' facilissimo: ai quadrati della misura finita desiderata aggiungere cm. 1.25 e al rettangolo aggiungere alla misura finita desiderata cm.1.25 alla base e cm.1.25 all'altezza.
Esempio:
F.G. cm.5 x 10
Taglio rotella: 2 quadrati cm. 6.25  e 1 rettangolo cm. 6.25 x 11.25
F.G. cm.7.5 x 15
Taglio rotella: 2 quadrati cm.8.75 e un rettangolo cm. 8.75 x 16.25

Luigina questa e' per te, ma spero che altri le proveranno....non vedo l'ora di vedere il tuo quilt!

Always stitching

~ Roberta ~

P.S. Foto fatte con iphone e nella mia cucina.....non sono eccezionali ma mi auguro rendano l'idea in modo chiaro, fatemi sapere e mandate foto!


10 comments:

Luigina said...

TU SEI UN TESORO DI DONNA....GRAZIE CARA..TI VOGLIO BENE...DOMANI MATTINA CI VEDIAMO E CUCIREMO INSIEME...IL TUO SOSTEGNO E' IMPORTANTE PER ME...QUESTO QUILT E' IMPORTANTE PER ME...PER IL SIGNIFICATO CHE AVRA'...ANCORA GRAZIE...UN BACIO...

lorettamochiaspri said...

6 unica,grande è il tuo voler condividere e lo fai sempre con il CUORE...un abbraccio

carol said...

grazie roberta!! sono molto belli!! ci provero a farli!!
buon lavoro

gian said...

sei il mio MITOOOOOOOOOOOOOO

gabriella said...

grazie Robi, molto più vveloci del nostro sistema di una volta!!! grande prof.....presto vorrei farle per i miei nipotini.... keep in touch

Anonymous said...

Belle!! le ho fatte anch'io su una copertina da neonato e l'effetto è proprio carino!!Grazie comunque per il tutorial, è spiegato alla perfezione!!
Baci
Mgrazia

uxi1967 said...

era da un po' che non venivo a visitare il tuo blog... grazie per questa bellissima sorpresa ... un tutorial dalla mia teacher preferita.... domani mi metto all'opera...
e poi la ricetta della torta del missionario...
quante volte l'ho fatta dopo che me l'hai insegnata... è davvero squisita...
mi hai fatto venire la voglia....
un bacio a te, Vincenzo e una coccola a Vera.
cricri

uxi1967 said...

era da un po' che non venivo a visitare il tuo blog... grazie per questa bellissima sorpresa ... un tutorial dalla mia teacher preferita.... domani mi metto all'opera...
e poi la ricetta della torta del missionario...
quante volte l'ho fatta dopo che me l'hai insegnata... è davvero squisita...
mi hai fatto venire la voglia....
un bacio a te, Vincenzo e una coccola a Vera.
cricri

Donatella said...

Mitica Roberta grazieeee.......!!!!!

Kuru said...

Grazie per aver condiviso con noi questa tecnica!! Grazie Roberta!