Monday, December 19, 2011

Non puoi...


...cambiare le circostanze, le stagioni, il vento...ma puoi cambiare te stessa.
Questa frase l'ho trovata sulla mia pagina Google questa mattina nella rubrica "Tips for success" ed e' proprio vera! Riflette un po' quello che sono stati gli ultimi tre mesi per me. Non amo giustificare la mia assenza dal blog, ma tanti di voi fedeli e pazienti, in modo molto pacato e affettuoso mi avete fatto sapere che vi manco e, anche se occupo una piccolissima parte della vostra vita, mi avete fatto sentire importante. Tanti si sono chiesti se stavo bene, se era tutto ok.....bene, mio figlio Jonathan si e' definitivamente trasferito negli USA in settembre, subito dopo sono stata a visitare Gioia e Partrick, dopo di che ho "traslocato" la mia mamma da Mantova a Treviso, ho preparato due nuovi corsi (gia' inaugurati), sto lavorando a quello della primavera, in mezzo a tutto questo anche altro...uno dei periodi piu' pieni della mia vita!
Sto bene, sono operativa e ringrazio tutti gli amici che si sono interessati a me!
Mi piace postare, ma mi piace anche farlo bene, "i pezzi della mia vita dovunque io sia" sono stati moltissimi ed io mi trovo a Natale senza nemmeno essermene accorta!

In questi giorni ripenso alla settimana passata in Abruzzo per Mille Colori (archivi di due anni fa) oggi eravamo sulla via del rientro con tanta gioia in cuore e tante esperienze da condividere, spesso io e Vincent pensiamo a quei giorni trascorsi con i bimbi e le loro famiglie nell'innevato Abruzzo colpito dal sisma, ancora cosi' tanto da fare!

Auguro a tutti voi una stagione natalizia piena di speranza e serenita', ricordando che la "ragione per la stagione" e' Gesu' venuto in terra per esserci vicino e darci speranza.

Always stitching,
~Roberta~



3 comments:

gabriella said...

oh my dear! thank you for coming back for us....God Bless you and your special family and Merry Christmas and Happy 2012 from everybody ....
A big hug....

lory said...

bentornata ,ti auguro buone feste ,spero di vederti al piĆ¹ presto

lorettamochiaspri said...

bentornata Roberta! Il calore del Natale scaldi la tua vita e quella dei tuoi cari