Thursday, March 24, 2011

Giappone



Il paese del Sol Levante, popolo dignitoso, con grande orgoglio nazionale, ha abbassato la testa in dolore e disperazione per gli eventi catastrofici senza precedenti che lo hanno lacerato. Tutto il mondo piange con il Giappone rendendosi conto che poteva essere capitato ad ognuno.
Come sempre tutti si stanno attivando in modo grande o piccolo per aiutare la popolazione che in questo frangente ha pianto pubblicamente, cosa difficile per i giapponesi abituati a mostrare poco le emozioni a causa della loro cultura pacata.



Nel 2009 quando abbiamo avuto il terremoto in Abruzzo, ho indetto l' iniziativa chiamata
"Mille colori per i bimbi d'Abruzzo" (chi e' nuovo al mio blog puo' trovarlo negli archivi con tale dicitura) e tutto il mondo del patch ha dimostrato la sua solidarieta' e generosita' facendomi pervenire 300 quilts che mio marito Vincent ed io abbiamo consegnato personalmente ai bimbi quel dicembre. E' stata un'esperienza che ha cambiato la nostra vita in molti modi, da allora non siamo piu' gli stessi.



In quel frangente il Giappone e' stato generosissimo tramite la mia amica Tanya Watanabe e la sua piu' cara amica la Signora Furui, mi hanno mandato due quilts a testa.



Ogni giorno leggo il blog di Tanya e al di la' dei telegiornali, mi da' l'aspetto umano di quello che sta vivendo il Giappone. Tanya abita a 300 km. da dove hanno colpito le calamita' e nonostante questo vivono accampati in salotto e stanno cercando di ritornare alla normalita', potete immaginare chi e' a Sendai e nelle immediate vicinanze!

E' arrivato il momento di ricambiare ed io mi sono attivata per trovare il canale piu' attendibile per mandare i miei quilts. Invito tutte voi quiltiste ad unirsi a me per portare conforto e calore umano facendo un quilt per il Giappone.

Il canale che ho trovato e' Quilters Newsletter Magazine, il giornale piu' importante negli USA che molte di voi gia' conoscono che lavora in collaborazione con Patchwork Quilt Tsushin, il giornale di patch piu' importante in Giappone. La signora Dana Jones ha risposto subito e con entusiasmo alla mia richiesta di info specifiche che qui riporto.

Servono quilts nuovi di tutte le misure a partire da 1 metro per 1 metro, ne hanno bisogno soprattutto per i bimbi, ma sono ben accetti anche per adulti.

I quilts vanno spediti DOPO il primo maggio alla responsabile del giornale giapponese, lei si fara' carico della distribuzione.

Ognuno dovra' farsi carico delle spese di spedizione.

Viene suggerito di mettere sul pacco per la dogana e per evitare furti la dicitura "Coperta per il Giappone- Blanket for Japan", sono certa che sono gia' stati presi accordi con la nazione stessa a riguardo.

Segue l' indirizzo della responsabile del giornale giapponese a cui spedire il o i quilts.

Naomi Ichikawa

Patchwork Tsushin Co.,Ltd

2-21-2,Yushima,Bunkyo-ku,Tokyo,Japan zip:113-0034


Queste sono tutte le info che ho e che ci servono, non posso offrirmi a fare quilts con le stoffe di altri o a mandarne oltre ai miei personali come ho fatto per l'Abruzzo.

Noi dobbiamo solo DONARE. Noi stesse, le nostre preghiere, il nostro prezioso tempo, trasformare un po' delle miriadi di stoffe che abbiamo ferme in un armadio o terminare un top non finito e cosi' dimostrare la nostra solidarieta'.
Ricordiamocelo, poteva capitare a tutte noi.
Noi italiani siamo conosciuti in tutto il mondo per la nostra solidarieta', le quiltiste vanno di seguito.
Sarei cosi' felice di sentire tramite mail o un commento che in molte aderirete.

Vi lascio delle parole che spesso mi confortano in momenti difficili, sono parole eterne e vengono dalla Bibbia, la Parola di Dio. Le lascio con l'augurio che il popolo Giapponese possa risollevarsi e che ognuna di noi possa avvicinarsi sempre piu' al Creatore del cielo e della terra in questi momenti difficili.

Il Signore e' vicino a chi ha il cuore ferito, Egli salva gli spiriti affranti.
Salmo34:19

Con l'affetto di sempre, always stitching

~ Roberta ~

P.S. I quilts del post sono di Tanya e della signora Furui.


2 comments:

Anonymous said...

Come sempre esprimi l'essenza della tua profonda spiritualità....grazie! e per questa iniziativa combatterò la mia pigrizia creando un piccolo quilt....
Un abbraccio speciale ....saluti a Vincent..
laura Grinda

aless.erre said...

Ciao!
Bella iniziativa. Voglio partecipare. Ho gia' pronto il top del quilt perche' avrebbe dovuto far parte dei quilt per lAbruzzo ma incomprensioni varie hann fatto saltare il proggetto. Quiltarlo per maggio sara' uno scherzo :-)
Grazie per quest'opportunita'.